Il Museo

museo fronte.jpg

Inaugurato nel 2002, il MUPAU, Museo Civico della Paleontologia e dell’Uomo, è ospitato nelle sale del Palazzo Maiorano, edificio signorile della metà del 1800, del quale occupa le sole sale ubicate al piano terra, in attesa di interventi di adeguamento ed ammodernamento dei restanti ambienti (primo piano, piano interrato e del suo ampio giardino), al fine di ospitare il resto della collezione.

Il museo si propone di raccontare l’evoluzione della vita attraverso i fossili, partendo dalle prime forme viventi apparse sulla Terra fino a giungere all’Homo Sapiens, per continuare con le culture dei popoli, a iniziare da quelle locali fino a giungere in Africa ed Oceania, concludendo con una raccolta di opere d’arte contemporanea.

Nel museo sono presenti materiali facenti parte delle raccolte “GEO Corigliano” – di proprietà della famiglia Corigliano (Gianluca, Elena e Oronzo Corigliano), esposti in comodato ma che per esplicito desiderio degli stessi proprietari diventeranno di proprietà del museo – del Comune di Lizzano ed altri di recente acquisizione dell’Associazione Amici dei Musei Greci e Messapi. I reperti archeologici conservati sono esposti previa concessione della Soprintendenza.

.

10374889_661144613957151_6031113979869492512_n

Attualmente la gestione del MUPAU è a cura dell’Associazione Amici dei Musei Greci e Messapi, e le cariche interne prevedono un responsabile generale (Conservatore) e dei responsabili per ciascuna sezione tematica dello stesso Museo.

.

.

come nasce il museo


La prima sala espositiva di quello che diverrà in futuro il Museo Civico della Paleontologia e dell’Uomo viene inaugurato nel 1985 nell’aula magna del plesso scolastico “A. Manzoni”, per volontà dell’allora Direttore Pasquale Vitti. L’esposizione è composta da una collezione di conchiglie, fossili ed altri oggetti attinenti alla conchiglia… [CONTINUA QUI]
.

.

sezioni del museo


SEZIl MUPAU si propone di raccontare l’evoluzione della vita della vita sulla terra attraverso i fossili, partendo dalle prime forme di esseri viventi sino a giungere all’Homo Sapiens. Nelle sue sale, inoltre, sono esposti materiali appartenenti alle culture dei popoli, ad iniziare da quelle locali preistoriche sino ad arrivare alla civiltà contadina, per continuare in Africa e Oceania e concludere con una raccolta di arte contemporanea. [CONTINUA QUI]

.

.

attività associazione


L’Associazione Amici dei Musei Greci e Messapi ha come fine la tutela, la promozione e la valorizzazione del Museo Civico della Paleontologia e dell’Uomo di Lizzano (di cui è gestore tramite convenzione con l’Ente Comunale) e dei beni storici, archeologici, naturalistici e ambientali dell’area ionico-salentina. Promuove, inoltre – attraverso pubblicazioni, mostre, proiezioni, concerti, convegni – attività di ricerca, studi e scambi interculturali. L’Associazione organizza e propone laboratori didattico ricreativi, rivolti alle scolaresche di ogni ordine e grado. Attiva corsi di istruzione tecnica, anche d’intesa con Enti e Istituzioni scolastiche, indirizzati ad insegnanti e ad ogni tipo di utenza, mediante sussidi didattici e consulenze teorico-pratiche, in settori diversificati (paleontologia, archeologia, etnografia, ricerca storica, restauro, pittura, scultura, ecc.).

SCAVIAttraverso le professionalità presenti al suo interno, l’Associazione prosegue attività di analisi, ricerca, catalogazione e approfondimento, in particolare nel settore della paleontologia, dell’archeologia e dei mestieri tradizionali.

.

RESTAUROPrevio accordi con la locale Soprintendenza archeologica, l’Associazione realizza campagne di scavi e indagini topografiche nel territorio volte alla raccolta delle informazioni utili a ricostruire le varie fasi storico-insediative strutturatesi a partire dall’epoca preistorica. È cura dell’Associazione, conservare, schedare e restaurare i materiali raccolti nelle indagini archeologiche.

.

.

.

.


home  |  il museo  |  le sezioni  |  eventi  |  su di noi  |  contatti  |  credits

.

.

.

.

ROSSOCONTEMPORANEO Design © copyright 2017 – Tutti i diritti riservati